Torna ai riferimenti

Lavorazione del legno

ESBI Huis

Contesto

Esbi Huis B.V. era un’impresa edile di Vroomshoop, nel Twente, che per oltre 35 anni si è specializzata nella costruzione di ville, case bifamiliari e unifamiliari, case di avviamento, fienili e case per vacanze, tra le altre cose. Il fallimento è stato causato, tra l’altro, dall’aumento dei prezzi di acquisto (mentre i progetti erano già stati appaltati) e dalle conseguenze della crisi dell’azoto (che ha portato a un blocco dei lavori). A ciò si sono aggiunte le conseguenze della Covid-19.

Attrezzature

L’azienda disponeva di una linea di produzione completa di elementi per pareti e tetti, di seghe circolari a taglio trasversale e di un’ampia gamma di macchine per la lavorazione del legno, materiale rotabile e altre forniture.

Transazione

L’amministrazione fallimentare era alla ricerca di una società di project management affidabile e proattiva per rilevare tutti i beni mobili al valore di mercato e per svuotare e sgomberare l’immobile in tempi brevissimi, tutto in un’unica soluzione. PIPM ha acquistato tutti i beni mobili e ha accettato le rigorose condizioni aggiuntive e temporali stabilite dall’amministrazione fallimentare.

Punto di forza

PIPM, avvalendosi della sua vasta rete internazionale di acquirenti, di strumenti intelligenti di remarketing in questo settore e di una rete di partner per lo smantellamento e il trasporto internazionale, ha venduto tutti i beni in tempi brevi, rispettando i tempi stretti stabiliti dall’amministrazione fallimentare e dal proprietario degli immobili.

Risultato

La proprietà è stata riconsegnata completamente vuota e pulita 3 mesi, con piena soddisfazione di tutte le parti coinvolte.

Mettiti in contatto con il nostro referente

Jeroen Altink

Area Director PIPM BeNeLux